top of page

 

 

 

 

La Cooperativa sociale COTRAD, da sempre impegnata a valorizzare le diversità e a contrastare gli stereotipi e le violenze di genere, ha avviato un percorso di Certificazione sulla Parità di Genere mirato al consolidamento di una cultura delle pari opportunità e alla creazione di un ambiente di lavoro inclusivo, rispettoso delle diversità e privo di ogni forma di discriminazione.

La parità di genere è una tematica fortemente attuale in ambito nazionale e internazionale: ne è testimonianza l’introduzione, con legge n. 162/2021, della “Certificazione per la parità di genere” a cui è seguita, nel 2022, l’entrata in vigore della Prassi di Riferimento UNI/PdR 125:2022 contenente le linee guida sul sistema di gestione per la parità di genere che prevedono l’adozione di specifici indicatori prestazionali inerenti alle Politiche di parità di genere nelle organizzazioni.

COTRAD ha avviato un percorso interno per implementare e certificare un proprio sistema di gestione per la parità di genere.

Nell’ambito di tale percorso, COTRAD ha istituito un COMITATO GUIDA PER LA PARITA’ DI GENERE, nominato dal Consiglio di amministrazione, per l’efficace adozione e applicazione di una Politica per la Parità di Genere. Tra i principali compiti del Comitato Guida vi è la redazione del Piano Strategico che definisce, per ogni tema identificato dalla Politica, degli obiettivi semplici, misurabili, raggiungibili, realistici, pianificati nel tempo e assegnati come responsabilità di attuazione.

CONTATTI DI RIFERIMENTO

Il Comitato Guida per la parità di genere è raggiungibile attraverso l’indirizzo e-mail  comitatoparita@cotrad.org  o telefonando allo 0669760021 ref. Marta Cardillo

IMPEGNI DI COTRAD NELLA PARITA’ DI GENERE 

La politica per la parità di genere di COTRAD, attraverso l’azione del Comitato Guida per la Parità di Genere si fonda su principi ed impegni quali:

•    promuovere l’effettiva parità tra uomini e donne in tutte le fasi del rapporto di lavoro, inclusi i processi di selezione, assegnazione dei ruoli, valutazione delle prestazioni, promozione e mobilità interna, trattamento retributivo, cessazione del rapporto;

•    adottare misure volte ad accrescere la consapevolezza delle proprie risorse sui temi delle pari opportunità, diversità e inclusione, anche attraverso lo sviluppo di programmi di informazione, formazione e condivisione;

•    basare la propria comunicazione, sia interna che esterna, sui principi della responsabilità, utilizzando un linguaggio rispettoso delle differenze di genere ed evitando lo stereotipo di genere.

•    promuovere condizioni di bilanciamento della vita lavorativa e personale adeguate alle diverse fasi di vita e proattive nel riequilibrio dei carichi familiari tra uomini e donne;

•    sostenere iniziative che valorizzino l’esperienza della genitorialità come momento di acquisizione di nuove competenze a favore della persona e della cooperativa tutelando la relazione prima, durante e dopo la maternità/paternità.

•    adottare un sistema di monitoraggio per garantire che la parità di genere sia gestita adeguatamente attraverso degli indicatori chiave di performance riesaminati periodicamente e costantemente migliorati.

Per effettuare una segnalazione di molestie sul luogo di lavoro  clicca qui per sapere come fare

Blue Abstract Shapes

Parità di genere

bottom of page